Centro Multiservizi - Marina di Ravenna (RA)

L’ambito di intervento, di proprietà del Comune di Ravenna, si inserisce in un contesto prettamente residenziale con architetture anche del primo novecento.
Il Programma di Riqualificazione Urbana (PRU) “Marina Centro” approvato nel 2004 è lo strumento pianificatorio che ha consentito all’Amministrazione Comunale di Ravenna di realizzare il Centro Multiservizi nonché la piazza Marinai d’Italia con la formula dell’appalto con permuta, cioè si è provveduto ad attuare il lotto B pubblico (mq 12.410) prevedendo la cessione delle aree di cui al lotto A (mq 9.960) al soggetto attuatore in quanto le aree sostituiscono le somme in denaro relative al corrispettivo dell’appalto.
La scelta è stata quella di realizzare una nuova struttura pubblica che fosse in grado di ospitare tutti i servizi pubblici per il cittadino distribuiti in varie sedi nel centro di Marina di Ravenna, tenuto conto anche del forte degrado per alcune di queste come ad esempio la ex sede della Circoscrizione del Mare. Fra gli obiettivi rientra anche il riordino complessivo dell’area strategica del PRU in quanto centrale al tessuto cittadino tanto da configurarsi come la porta di accesso alla località per chi proviene da sud cioè da Ravenna.
A tale proposito si è cercato di intervenire privilegiando la qualità edilizia e soprattutto la vivibilità degli spazi pubblici. Si evidenzia ad esempio che, al fine di ottenere una maggiore fruibilità degli spazi, è stato eliminato un tratto della via Volturno, porzione di strada che avrebbe inevitabilmente spezzato in due l’unitarietà del comparto.

Link: www.europaconcorsi.com

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK